Archivi categoria: Pubblicazioni

Opposizione alla guerra e proteste delle donne in Puglia, 1914-1918

_

_

Per consultare l’archivio delle pubblicazioni realizzate dall’IPSAIC clicca qui

V. A. Leuzzi (a cura di)

 

Opposizione alla guerra e proteste delle donne in Puglia, 1914-1918. Bari, Edizioni Dal Sud, 2016. 

In questo volume si ricostruiscono gli orientamenti politico-ideologici sulla partecipazione alla vicenda bellica del mondo del lavoro in Puglia, si recuperano documenti e testimonianze di militanti legati al Partito Socialista e al movimento sindacale, tra cui Rita Maierotti, Maria Prasti ed Elvira Catello, che costituiscono il punto di riferimento di una battaglia pacifista che dalla guerra di Libia si sviluppò lungo il corso di tutto il conflitto mondiale sino al primo dopoguerra.

 

 

Copertina_Opposizione_ridotto

Presentazione del libro Martedì 8 marzo 2016 alle ore 10,00 presso il Liceo Classico “Socrate” di Bari.

La stampa libera in Puglia, Informazione, opinione pubblica, partiti, 1943-1945

_

_

Per consultare l’archivio delle pubblicazioni realizzate dall’IPSAIC clicca qui

G. Esposito, A. Gervasio, V. A. Leuzzi, R. Pellegrino, G. Vitulli

 

La stampa libera in Puglia, Informazione, opinione pubblica, partiti, 1943-1945. Bari, Edizioni Dal Sud, 2015. 

I saggi raccolti in questo libro proseguono e completano la prima parte del progetto di ricerca avviato dal Corecom Puglia con l’Istituto Pugliese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea sulle origini della comunicazione politica in Puglia nel secondo dopoguerra. L’importanza di questi documenti, anche a livello nazionale, sta nel fatto che si tratta dei primi periodici con autonome linee editoriali dedicati all’analisi degli avvenimenti e alla discussione di idee politiche, in una fase che precede la liberazione di Roma.

Copertina La Stampa libera in Puglia

Informazione, censura e opinione pubblica, La Gazzetta del Mezzogiorno nella Liberazione italiana 1943-1945

_

_

Per consultare l’archivio delle pubblicazioni realizzate dall’IPSAIC clicca qui

Vito Antonio Leuzzi

Informazione, censura e opinione pubblica, La Gazzetta del Mezzogiorno nella Liberazione italiana 1943-1945. Bari, Edizioni dal Sud, 2015.

 

COPERTINA - INFORMAZIONE CENSURA E OPINIONE PUBBLICA.indd

 L’opera presenta le vicende de  La Gazzetta del Mezzogiorno nella fase di transizione dal fascismo alla Liberazione, durante la quale la Puglia svolse un’importante funzione di “centro editoriale” dell’Italia libera. Il quotidiano, stampato a Bari, fu l’unico giornale italiano dopo il 25 luglio 1943 che non interruppe neppure per un giorno le sue pubblicazioni. La lotta per il suo controllo evidenzia il ruolo centrale dell’informazione nell’orientamento di una opinione pubblica in un dopoguerra anticipato rispetto al resto del Paese.