Archivi del mese: settembre 2015

Informazione, censura e opinione pubblica, La Gazzetta del Mezzogiorno nella Liberazione italiana 1943-1945

_

_

Per consultare l’archivio delle pubblicazioni realizzate dall’IPSAIC clicca qui

Vito Antonio Leuzzi

Informazione, censura e opinione pubblica, La Gazzetta del Mezzogiorno nella Liberazione italiana 1943-1945. Bari, Edizioni dal Sud, 2015.

 

COPERTINA - INFORMAZIONE CENSURA E OPINIONE PUBBLICA.indd

 L’opera presenta le vicende de  La Gazzetta del Mezzogiorno nella fase di transizione dal fascismo alla Liberazione, durante la quale la Puglia svolse un’importante funzione di “centro editoriale” dell’Italia libera. Il quotidiano, stampato a Bari, fu l’unico giornale italiano dopo il 25 luglio 1943 che non interruppe neppure per un giorno le sue pubblicazioni. La lotta per il suo controllo evidenzia il ruolo centrale dell’informazione nell’orientamento di una opinione pubblica in un dopoguerra anticipato rispetto al resto del Paese.